Cronaca
Pavia

Treno merci aggancia culla e trascina neonato per venti metri: sbalzato sui binari è gravissimo

La culla dove si trovava il piccolo è stata agganciata dal convoglio mentre i genitori aspettavano il treno.

Treno merci aggancia culla e trascina neonato per venti metri: sbalzato sui binari è gravissimo
Cronaca Pavia, 04 Febbraio 2022 ore 10:49
Dramma in stazione a Pavia nella mattinata di mercoledì 2 febbraio 2022: la culla di un neonato è stata agganciata da un treno merci che l'ha poi trascinata per una ventina di metri. Il piccolo è gravissimo.

Treno merci aggancia culla e trascina neonato per venti metri

Un neonato di appena 16 giorni si trova in gravissime condizioni dopo essere stato trascinato per venti metri da un treno merci. Il drammatico incidente è avvenuto nella giornata di mercoledì intorno alle 12.30 in stazione a Pavia.

Da una prima ricostruzione sembra che la culla sia stata agganciata dal convoglio mentre i genitori aspettavano il treno per tornare a casa, nell'Oltrepò Pavese. Il piccolo è stato sbalzato dal passeggino finendo sui binari, fortunatamente senza essere investito dal convoglio.

Sono in corso accertamenti, ma sembra che il passeggino fosse stato posizionato troppo vicino alla striscia gialla.

Prognosi riservata

Il neonato immediatamente soccorso, è stato trasportato al San Matteo, dove è stato ricoverato in terapia intensiva nel reparto di Neonatologia: a causa dei gravi traumi riportati la prognosi è riservata. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter