Traffico illecito rifiuti e discariche abusive: il plauso del Prefetto

Il Prefetto di Pavia, Attilio Visconti, ha appreso con grande soddisfazione la notizia del successo dell’ioperazione portata a termine ieri dai Carabinieri forestali.

Traffico illecito rifiuti e discariche abusive: il plauso del Prefetto
Pavia, 27 Luglio 2018 ore 14:15

Traffico illecito rifiuti e discariche abusive: soddisfazione del Prefetto di Pavia dopo l'operazione portata a termine nella giornata di ieri dai Carabinieri forestali.

Traffico illecito rifiuti e discariche abusive

Il Prefetto di Pavia, Attilio Visconti, ha appreso con grande soddisfazione la notizia del successo dell’importante operazione coordinata dalla DDA di Milano e portata a termine dai gruppi dei carabinieri forestali di Milano e Pavia.

Il Prefetto Visconti si congratula ed esprime il proprio apprezzamento per l’ottimo lavoro svolto in particolare dalle Forze dell’Ordine che ha permesso lo smantellamento di una organizzazione ritenuta responsabile, tra l’altro, di traffico illecito di rifiuti e creazione di discariche abusive.

In particolare il Prefetto Visconti ringrazia i Carabinieri Forestali di Pavia che già forniscono la loro preziosa collaborazione alle attività di prevenzione e controllo poste in essere dal Nucleo Ambiente della Prefettura di cui fanno parte.

Non abbassare la guardia

Da sempre impegnato nella tutela dell’ambiente, il Prefetto Visconti ribadisce la necessità di non abbassare la guardia e di tenere sempre i riflettori puntati su questa delicatissima problematica.
La tutela dell’ambiente, infatti, deve essere un imperativo per tutti, sostiene Visconti, con l’obiettivo di salvaguardare la salute nostra, dei nostri figli e delle generazioni future.

Contrastare le attività illecite

La Prefettura di Pavia già da tempo ha avviato un lavoro in sinergia con ARPA, Vigili del Fuoco, Provincia e Carabinieri Forestali per prevenire e contestare le attività illecite in materia ambientale.

I controlli

Già dallo scorso mese di settembre sono stati attivati nella Provincia di Pavia i “CONTROLLI SPEDITIVI” dei siti di stoccaggio dei rifiuti, ideati dal Prefetto Attilio Visconti, che hanno permesso il sanzionamento di numerose irregolarità con la conseguente segnalazione degli illeciti alla Procura della Repubblica.

La mappatura dei siti

Successivamente il Nucleo Ambiente, costituito presso la Prefettura di Pavia, con la collaborazione di tutti i 188 Sindaci della provincia ha proceduto alla mappatura dei siti potenziali discariche abusive che sono stati oggetto di controllo da parte degli enti preposti che si sono potuti avvalere del personale della Polizia Locale, Provinciale e delle Guardie Ecologiche Volontarie specificatamente formate grazie a un corso di “FORMAZIONE AMBIENTALE”, organizzato dalla Prefettura in collaborazione con ARPA, Procura della Repubblica e di docente dell'Università di Pavia in Diritto Ambientale.

Il Prefetto Visconti assicura la continuità del suo impegno e di tutti gli Enti preposti, a tutela del territorio e dei suoi cittadini, per prevenire, contrastare e scoraggiare ogni possibile iniziativa illecita sul territorio della provincia di Pavia.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Seguici sui nostri canali