Torna il caldo africano: tutti nella morsa dell’afa PREVISIONI METEO

Rispetto alla precedente ondata di calore le temperature saranno leggermente più basse, ma l'afa sarà più consistente.

Torna il caldo africano: tutti nella morsa dell’afa PREVISIONI METEO
Pavia, 22 Luglio 2019 ore 10:51

L’alta pressione Africana prenderà possesso della nostra regione per alcuni giorni, portando tanto sole, caldo ed afa fino ad almeno venerdì pomeriggio. Ad assicurarlo è l’esperto meteo Christian Brambilla.

Torna il caldo africano: tutti nella morsa dell’afa

Rispetto all’ondata di calore di fine giugno/inizio luglio le temperature saranno leggermente più basse, mentre l’afa sarà più consistente. Per quanto riguarda le previsioni oggi, lunedì 22 luglio 2019 e domani, martedì il tempo sarà soleggiato in tutta la lombardia o al più poco nuvoloso. Le temperature minime oscilleranno tra i 21 e i 23 gradi e le massime tra i 33 e i 34. Situazione molto simile mercoledì, ma con un rialzo termico: minime  22/24 gradi, massime  33/35 gradi.

Il picco è previsto per giovedì

Giovedì: soleggiato o poco nuvoloso. Non si esclude qualche rovescio o temporale locale su Alpi. Temperature minime 22/25 gradi, massime 33/35 gradi (punte di 36).

Il bollettino del disagio da calore

Oggi e nei prossimi giorni, il disagio sarà forte in tutta la Lombardia.

Legenda livelli di disagio indicati nel bollettino Humidex:

Normalità: nessun disagio
Disagio debole: è possibile una sensazione di affaticamento a seguito di prolungata esposizione al sole e/o attività fisica.
Disagio moderato: prudenza, è consigliabile limitare le attività fisiche più pesanti svolte all’aperto.
Disagio forte: forte sensazione di malessere, pericolo, è consigliabile evitare le attività fisiche all’aperto o in luoghi non climatizzati.
Disagio molto forte: pericolo grave, è fortemente consigliato interrompere le attività fisiche all’aperto e in luoghi non climatizzati.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia