Tenta il suicidio: tratto in salvo dalla Polizia

E' successo a Voghera nella serata di lunedì scorso.

Tenta il suicidio: tratto in salvo dalla Polizia
Voghera, 04 Luglio 2018 ore 07:14

Tenta il suicidio: un uomo di 40 anni salvato dalla Polizia.

Tenta il suicidio

Nella serata di lunedì 2 luglio, intorno alle ore 20.00 personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Voghera si è recato presso l’autoporto, dove all’ultimo piano a circa 30 metri di altezza un uomo si era posto a cavalcioni del cornicione, minacciando di gettarsi nel vuoto.

Stato di alterazione

Il soggetto, un cittadino marocchino di 40 anni, si trovava in evidente stato di alterazione e lamentava un disagio dovuto alla solitudine ed alla recente scomparsa della madre. Lo stesso si manteneva in una costante situazione di pericolo e minacciava di lanciarsi, precludendo così ogni minimo tentativo di intervento di salvataggio da parte degli operanti presenti sul posto.

La resa

Mentre i Vigili del Fuoco provvedevano ad allestire i cuscini gonfiabili di salvataggio, il Dirigente del Commissariato, dr. Antonio Manunta, ha faticosamente iniziato un dialogo con l’uomo insieme ad un suo connazionale e conoscente, riuscendo pian piano ad instaurare un rapporto di fiducia. Dopo essere stato convinto ad allontanarsi dal cornicione, una volta avvicinatosi al Dirigente del Commissariato ed al connazionale per avere una sigaretta precedentemente richiesta è stato prontamente fermato e posto in posizione di totale sicurezza.

In ospedale per controlli

A conclusione della vicenda è stato trasportato presso l’ospedale cittadino per le cure e gli accertamenti del caso.

CONSIGLIATI PER VOI: Arrestato Claudio Turri: il San Matteo fra le sue “vittime”

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia