Cronaca
Sulla Promenade des Anglais

Studente vigevanese in vacanza a Nizza investito e ucciso da un'auto davanti ad un amico

Marco Pozzati aveva solo 24 anni: è stato trasportato in ospedale in condizioni disperate dove poi è sopraggiunto il decesso.

Studente vigevanese in vacanza a Nizza investito e ucciso da un'auto davanti ad un amico
Cronaca Vigevano, 04 Settembre 2022 ore 08:59

In vacanza a Nizza viene investito e ucciso da un'auto sulla Promenade des Anglais: il tragico incidente è avvenuto nella notte tra venerdì 2 e sabato 3 settembre 2022. Marco Pozzato aveva solo 24 anni.

Investito e ucciso da un'auto a Nizza

Marco Pozzati, 24 anni, ha perso la vita a Nizza, dopo essere stato investito da un'auto. Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 3 del mattino di sabato 3 settembre 2022: da una prima ricostruzione il giovane, in vacanza in Francia con un amico, stava passeggiando sulla Promenade des Anglais nella parte nord della città quando è stato investito da un veicolo.

Deceduto in ospedale

Quando sono arrivati i soccorsi, il ragazzo era in arresto cardiaco. I sanitari lo hanno trasportato d'urgenza in ospedale, dove è stato ricoverato in terapia intensiva, ma dopo alcune ore è purtroppo sopraggiungo il decesso. Sotto shock l'amico che ha assistito impotente all'incidente, così come anche i due a bordo dell'auto che ha travolto Pozzati, che si sono fermati e hanno prestato i primi soccorsi al giovane. La salma di Pozzati si trova ancora in Francia in attesa del termine degli accertamenti da parte della polizia francese.

Studente all'Università di Pavia

Marco Pozzati, era iscritto alla facoltà di Filosofia dell'Università di Pavia e, per mantenersi gli studi, lavorava anche come cameriere. A Nizza era arrivato giovedì insieme ad un amico, anche lui vigevanese, ed erano ospiti a casa dei nonni di quest'ultimo.

Appassionato d'arte, Marco era molto conosciuto a Vigevano: suonava, dipingeva, recitava a teatro, scriveva poesie e aveva anche vinto alcuni concorsi letterari.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter