Schianto fatale nel sottopassaggio: chi era la vittima

Il giovane 30enne Matteo Tognini non è sopravvissuto all'incidente.

Schianto fatale nel sottopassaggio: chi era la vittima
Pavia, 11 Dicembre 2019 ore 11:00

Il giovane 30enne che nella mattinata di ieri ha perso la vita in seguito allo schianto nel sottopassaggio è Matteo Tognini, arrivato a Pavia per frequentare l’università.

La dinamica dell’incidente

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti Matteo, mentre stava percorrendo il tratto di tangenziale che fa il sottopasso in direzione Broni, ha improvvisamente perso il controllo dell’auto finendo nella corsia della direzione opposta, dalla quale stava arrivando una Jeep Renegade guidata da V.M., 38 anni, diretto a Pavia. Il 38enne, per evitare l’impatto ha sterzato il volante verso destra eseguendo una veloce manovra che l’ha portato a finire sulla fiancata dell’auto, evitando così lo scontro frontale ma toccando solo lateralmente la Y di Matteo.

La manovra del 38enne non è purtroppo stata sufficiente a salvare la vita del giovane perché dietro la Jeep Renegade stava sopraggiungendo una Hyundai Tucson che non è riuscita a frenare in tempo per evitare lo scontro mortale con l’utilitaria guidata da Matteo, che ormai aveva completamente invaso la corsia.

Gli inquirenti indagano

La dinamica del fatale incidente è ancora al vaglio degli inquirenti, ai quali spetterà capire il motivo che ha spinto il 30enne a perdere il controllo dell’auto, non si esclude che possa essersi trattato di un improvviso malore. Si attende ora di sapere se sarà disposta l’autopsia sulla salma del ragazzo.

LEGGI ANCHE: Schianto nel sottopassaggio della Tangenziale: muore 30enne

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia