Schianto a Villanterio, conducente in coma

L'uomo, privo di sensi, è stato rianimato e intubato sul posto. L'incidente nel pomeriggio di ieri.

Schianto a Villanterio, conducente in coma
Pavese, 13 Febbraio 2019 ore 19:11

Schianto a Villanterio nel pomeriggio di ieri in via IV Novembre: il conducente è stato ricoverato in rianimazione al Policlinico.

Schianto a Villanterio: conducente in coma

Un uomo di 31 anni, di nazionalità brasiliana e residente a Borgonovo Val Tidone (PC) è rimasto gravemente ferito dopo che alla guida della sua auto ha abbattuto un palo della luce e si è poi schiantato contro un muro. L’incidente è avvenuto intorno alle 18 di ieri, martedì 12 febbraio 2019. All’arrivo dei soccorsi era privo di sensi: è stato rianimato e intubato sul posto e poi trasportato d’urgenza al Policlinico San Matteo dove si trova ancora ricoverato in Rianimazione. I medici lo hanno stabilizzato ma le sue condizioni sono giudicate gravissime e risulterebbe ancora in pericolo di vita.

LEGGI ANCHE: Schianto contro il palo della luce, due feriti gravi

Il passeggero

In auto con lui vi era un uomo di 47 anni, residente a Spessa Po, che nello schianto ha riportato conseguenze meno gravi. E’ stato infatti estratto cosciente dalle lamiere dell’auto ed è stato trasportato in ospedale a Lodi. Qui gli è stata valutata una prognosi di qualche giorno.

Ancora da stabilire le cause dell’incidente. Sembra però che l’auto procedesse ad una velocità sostenuta prima di sbandare in curva e di andare a schiantarsi contro il palo della luce, abbattendolo.

LEGGI ANCHE: 18enne aggredito da un cane, portato in ospedale con ferite al labbro e alla mano

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia