IN CARCERE

Scappano dalla comunità di recupero pavese: arrestati due pregiudicati

In manette due cittadini italiani pregiudicati: M.V. 43enne originario di Cremona e M.C. 25enne di Erba.

Scappano dalla comunità di recupero pavese: arrestati due pregiudicati
Pavia, 19 Maggio 2020 ore 12:55

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Pavia hanno arrestato due persone, in esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Ufficio di Sorveglianza Del Tribunale Di Pavia.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: i dieci comuni con più contagi nel Pavese NUMERI AGGIORNATI

Scappano dalla comunità di recupero

Due cittadini italiani pregiudicati: M.V. 43enne originario di Cremona e M.C. 25enne di Erba, seppur sottoposti ad affidamento terapeutico, presso la comunità “Crescere insieme” pavese, per reati concernenti gli stupefacenti, avevano ripetutamente violato le prescrizioni impostegli, allontanandosi più volte, arbitrariamente, dalla struttura.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, lo studio: in Lombardia il traguardo “contagi zero” a metà agosto

Arrestati

I due arrestati, al termine degli atti di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Pavia, a disposizione Autorità Giudiziaria.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia