Prevenzione

San Matteo e Fondazione Onda a fianco delle donne con sclerosi multipla: visite gratuite

Il prossimo 12 novembre porte aperte negli ospedali del network Bollini Rosa.

San Matteo e Fondazione Onda a fianco delle donne con sclerosi multipla: visite gratuite
Pavia, 27 Ottobre 2020 ore 16:57

San Matteo insieme a Fondazione Onda a fianco delle donne con sclerosi multipla: il 12 novembre visite gratuite negli ospedali del network Bollini Rosa.

San Matteo e Fondazione Onda a fianco delle donne con sclerosi multipla

Il 12 novembre 2020, su iniziativa di Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, presso gli ospedali del network Bollini Rosa, tra cui il Policlinico San Matteo, e i Centri Sclerosi Multipla aderenti, si terrà l’(H)-Open Day dedicato alle donne con sclerosi multipla (SM) con un focus particolare sulla fertilità, gravidanza e post partum.

L’obiettivo dell’(H)Open Day è infatti quello di essere a fianco delle donne con sclerosi multipla per accompagnarle e guidarle nel percorso dalla programmazione della gravidanza al post partum, offrendo gratuitamente visite e consulenze neurologiche e ginecologiche, colloqui, sportelli di ascolto, info point, conferenze e verrà distribuito materiale informativo.

Visite gratuite

Il Policlinico San Matteo aderisce all’iniziativa offrendo quattro visite gratuite presso l’Ambulatorio gravidanze a rischio (Padiglione 7 – Ginecologia) dalle ore 8:30 alla ore 13:00. E’ necessario prenotarsi al numero di telefono 0382.503846. Nella medesima giornata sarà distribuita una brochure informativa.

I servizi offerti saranno consultabili a partire dal 28 ottobre sul sito www.bollinirosa.it dove sarà possibile visualizzare l’elenco dei centri aderenti con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione.

La sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una malattia neurologica che ha una caratteristica connotazione al femminile, diagnosticata tra i 20 e 40 anni. Oggi, le evidenze scientifiche dimostrano che le donne possono avere figli senza modificare a lungo termine l’andamento della malattia e senza causare danni al nascituro.

L’iniziativa gode del patrocinio della Società Italiana di Neurologia (SIN) e dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM). Per maggiori informazioni cliccare qui o inviare una e-mail a segreteria@ondaosservatorio.it.

LEGGI ANCHE

Ipotesi lockdown totale in Lombardia? Regione smentisce: “Solo fake news”

TI POTREBBE INTERESSARE

Come comportarsi se entriamo in contatto con un positivo? LE INDICAZIONI

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia