Valore merce 200 euro

Ruba liquori e accessori elettronici all’Esselunga di Voghera: arrestato

Dietro le sbarre è finito un 26enne già colpito da un ordine di custodia cautelare in carcere.

Ruba liquori e accessori elettronici all’Esselunga di Voghera: arrestato
Voghera, 20 Novembre 2020 ore 14:13

Ruba liquori e accessori elettronica all’Esselunga di Voghera: arrestato un 26enne di nazionalità marocchina, già segnalato per altri reati predatori.

Il furto all’Esselunga di Voghera

Nel tardo pomeriggio di giovedì 19 novembre 2020 personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Voghera è intervenuto presso il centro commerciale Esselunga dove era stato segnalato un furto.

Gli agenti hanno identificato l’autore in H.A. di anni 26, di nazionalità marocchina, disoccupato e senza fissa dimora.

Secondo gli accertamenti il giovane, girando tra gli scaffali dell’esercizio commerciale, si era impossessato di alcune bottiglie di liquori e di accessori elettronici che aveva poi nascosto all’interno del giubbotto che indossava.

Fermato prima dell’uscita

Il soggetto, dopo aver oltrepassato la barriera della casse senza pagare la merce occultata del valore di oltre 200 euro, prima dell’uscita del negozio è stato fermato dagli addetti alla sicurezza.

Nel corso dei successivi approfondimenti è emerso che lo stesso annoverava svariate segnalazione di polizia per reati predatori ed era destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere.

H.A. è stato tratto in arresto e ristretto presso la casa circondariale di Voghera.

LEGGI ANCHE

Posso spostarmi in un altro Comune per raggiungere i servizi aperti? Risponde la Prefettura di Pavia

TI POTREBBE INTERESSARE

Lombardia zona rossa fino al 3 dicembre: arriva l’ufficialità

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia