Raggira anziano fino a “spillargli” 3.500 euro, denunciata

Lo accompagnava allo sportello Bancomat e poi si faceva consegnare parte delle somme prelevate.

Raggira anziano fino a “spillargli” 3.500 euro, denunciata
Voghera, 18 Aprile 2019 ore 13:08

Raggira anziano fino a “spillargli” 3.500 euro, denunciata per circonvenzione di incapace una donna di etnia Sinti.

Denunciata per circonvenzione di incapace

I militari della Stazione Carabinieri di Rivanazzano Terme, coordinati dalla Compagnia Carabinieri di Voghera, hanno sorpreso in flagranza di reato, una donna di etnia sinti, pregiudicata, mentre intascava denaro da un 85enne di Rivanazzano Terme, denunciandola in stato di libertà per il reato di “circonvenzione di persone incapace”.

I prelievi al Bancomat

Le indagini hanno consentito di appurare che da tempo l’anziano consegnava denaro contante alla donna e che ad oggi sembrerebbe ammontare a circa 3.500,00 euro. In particolare, la donna in varie occasioni, accompagnava l’uomo presso sportelli bancomat e poi, con abilità, si faceva consegnare buona parte della somma prelevata.

Il modus operandi

La fermata era riuscita ad ingenerare nella vittima compassione, riferendo di essere vedova, di non avere denaro per le esigenze di vita quotidiana e di raggiungere Rivanazzano Terme in pullman poiché non aveva altri mezzi a disposizione. La donna, invece, agiva in concorso con altri complici, che la accompagnavano presso la località termale in auto.

Per mesi la donna ha fatto credere all’anziano che il denaro fosse utilizzato per far fronte alle sue esigenze di vita e per il sostentamento familiare ma grazie all’intervento dei Carabinieri, finalmente è stata messa fine a questa triste vicenda.

Foglio di via obbligatorio

La donna, così, espletate le formalità di rito, è stata denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Pavia per “circonvenzione di persone incapaci” nonché veniva avviata la procedura per l’irrogazione della misura di prevenzione del “foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno dal comune di Rivanazzano Terme”.

LEGGI ANCHE: Agli arresti domiciliari il pirata della strada di Ottobiano

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia