Cronaca
Denunciate due donne

Ragazzino di 15 anni trovato alla guida di un’auto piena di merce rubata

Numerosi capi d'abbigliamento oltre a pacchi di alimentari e di prodotti per la casa.

Ragazzino di 15 anni trovato alla guida di un’auto piena di merce rubata
Cronaca Pavia, 30 Marzo 2021 ore 17:12

Ragazzino di 15 anni sorpreso dai Carabinieri alla guida di un'auto: all'interno della vettura abbigliamento fra cui jeans, camicie e intimo, tre orologi marca Auriol, due trapani avvitatori, accessori per compressori oltre a numerosi pacchi di alimentari e di prodotti per la casa, risultati rubati all'interno di un ipermercato. A riportarlo è Prima Lodi.

I Controlli dei Carabinieri

Lo scorso 26 marzo 2021 i Carabinieri della Stazione di Sant’Angelo Lodigiano, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, hanno svolto un articolato servizio finalizzato al rispetto delle regole e delle norme anti contagio, ponendo particolare attenzione a tutto ciò che concerne i reati predatori, quindi furti e ricettazione.

Alla guida a 15 anni

Durante i citati controlli è stato denunciato in stato di libertà anche H.C., 15enne rumeno abitante in provincia di Pavia, già gravato da precedenti di polizia, poiché a seguito di un controllo alla circolazione stradale effettuato in Castiraga Vidardo, è stato sorpreso alla guida della Seat Ibiza intestata alla zia, convivente e passeggera, la 22enne H.D., anch’essa con la fedina penale macchiata, nonostante sprovvisto di patente di guida. Nel caso specifico, l’auto è stata sequestrata ai fini della confisca anche perché è risultata priva della copertura assicurativa.

Trovati con capi rubati in auto

Durante il controllo del veicolo inoltre, i carabinieri, oltre a identificare gli altri passeggeri, tutti conviventi fra loro, vale a dire, la 28enne H.S. e i 12enni H.L e H.S., hanno anche trovati cinquantuno capi di abbigliamento fra cui jeans, camicie e intimo, tre orologi marca Auriol, due trapani avvitatori, accessori per compressori oltre a numerosi pacchi di alimentari e di prodotti per la casa, risultati asportati da un ipermercato di San Giuliano Milanese lo stesso giorno e subito restituiti all’avente diritto, sebbene gli alimenti siano risultati non più rivendibili.

Denunciate le uniche maggiorenni

In questo caso, ravvisando il reato di ricettazione, i carabinieri hanno denunciato le due donne adulte, entrambe proposte anche per il foglio di via obbligatorio dal comune di Castiraga Vidardo.