Cronaca
Come partecipare

Quadruplicamento Tortona-Voghera: giovedì la presentazione dei primi esiti del Dibattito Pubblico

Ricevute oltre 50 tra richieste di approfondimento e proposte.

Quadruplicamento Tortona-Voghera: giovedì la presentazione dei primi esiti del Dibattito Pubblico
Cronaca Voghera, 30 Novembre 2022 ore 12:03

Dibattito pubblico per il quadruplicamento della linea ferroviaria Tortona-Voghera: giovedì 1 dicembre 2022 la presentazione dei primi esiti del percorso di consultazione pubblica sull'opera.

Quadruplicamento Tortona-Voghera: la presentazione dei primi esiti del Dibattito Pubblico

Si terrà domani, giovedì 1 dicembre 2022, alle ore 20 l’incontro di presentazione dei primi esiti del Dibattito pubblico sul quadruplicamento della linea ferroviaria Tortona-Voghera. L’appuntamento sarà occasione per conoscere le diverse istanze - oltre 50 tra richieste di approfondimento e proposte - espresse dal territorio di Voghera, Tortona e Pontecurone sia nel corso delle serate pubbliche realizzate lo scorso ottobre, sia ricevute tramite canali digitali.

Le considerazioni ricevute riguardano principalmente il tracciato ferroviario, la viabilità, le barriere anti rumore, gli aspetti ambientali e idraulici, gli espropri, gli impatti della fase di cantiere.

Come partecipare

L’incontro si terrà in modalità on line. Per partecipare è necessario registrarsi sul sito del progetto: www.dptortonavoghera.it nella sezione “partecipa al dibattito” (la registrazione chiude alle ore 9 di giovedì 1 dicembre). La partecipazione è aperta anche a coloro che non hanno partecipato alle fasi precedenti del percorso di pubblica consultazione.

L'appuntamento di giovedì non comporterà la conclusione del Dibattito. sarà infatti possibile continuare a mandare considerazioni, proposte e idee sul progetto fino al 16 gennaio 2023 alla mail info@dptorotonavoghera.it

Il Quadruplicamento della linea ferroviaria Tortona-Voghera verrà realizzato nei prossimi anni da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) per potenziare un collegamento strategico sia per il Paese che per il territorio locale.

Seguici sui nostri canali