Prima della gita scolastica l’autista fa il pieno…di alcol

Grazie al controllo effettuato dagli Agenti i bambini hanno potuto viaggiare in sicurezza.

Prima della gita scolastica l’autista fa il pieno…di alcol
Vigevano, 05 Dicembre 2019 ore 09:59

Gita scolastica sicura dopo il controllo della polizia stradale.

Controllato autobus diretto a Vigevano

Nell’ambito dei controlli quotidianamente svolti nel settore dell’autotrasporto professionale di passeggeri, nei quali rientrano i pullman utilizzati per le gite scolastiche, nella mattinata di ieri è stato controllato l’autobus di una società milanese, partito dalla scuola primaria di Casarile (Mi) con a borgo 25 studenti diretti a Vigevano.

Il controllo ha permesso di appurare che l’autista, residente a Opera, in violazione alla norma specifica per i conducenti professionali che prevede che al controllo alcolemico debbano restituire esito negativo, è risultato positivo nella prima fascia per assunzione di bevande alcoliche e quindi impossibilitato ad effettuare il trasporto dei giovanissimi scolari.

Dal controllo dei dati immagazzinati dall’apposito dispositivo installato su questa particolare tipologia di veicoli, che consente di verificare anche la corretta esecuzione dei viaggi precedentemente effettuati, è inoltre emerso che in due trascorse giornate non era stata correttamente rispettata la normativa concernente le pause di guida, che ha comportato il contesto della prevista sanzione.

Diverse le sanzioni contestate all’autista

Il capillare controllo ha permesso di far emergere che il pullman era anche privo del contenuto minimo della cassetta contenente il materiale di pronto soccorso che obbligatoriamente dev’essere a disposizione del personale a bordo degli autobus.
L’autista, al quale sono state complessivamente contestate sei violazioni, è stato sostituito da un collega idoneo alla guida, l’avvicendamento ha determinato un leggero ritardo sulla tabella di marcia prevista. I bambini, incuriositi e grati per il controllo, hanno infine salutato “alla visiera” i poliziotti e hanno augurato a tutti “buona gita”.

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia