Cronaca
Oltrepò Pavese

Per andare al ristorante mostrano il Green Pass di altre persone: denunciati

Nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, effettuati mirati servizi volti al controllo del rispetto della normativa sanitaria per il contenimento del Covid-19.

Per andare al ristorante mostrano il Green Pass di altre persone: denunciati
Cronaca Oltrepò, 13 Dicembre 2021 ore 15:16

Territori dell’Oltrepò: controlli straordinari di sicurezza dei Carabinieri di Stradella nel fine settimana.

Controlli straordinari

I militari della Compagnia Carabinieri di Stradella (PV), nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, hanno effettuato mirati servizi di controllo straordinario del territorio e svolto ulteriori specifici servizi dedicati nell’arco della settimana, finalizzati:

  • al controllo del rispetto della normativa sanitaria per il contenimento del COVID19;
  • alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio;
  • al controllo della circolazione stradale.

I servizi si sono articolati in diverse aree di interesse sul territorio dell’Oltrepò, con epicentro localizzato nei comuni di BroniStradella nei quali il presidio dei Carabinieri ha garantito non solo il corretto e regolare svolgimento delle attività ma anche una efficace presenza preventiva e repressiva dei reati.

Identificate quasi mille persone

Durante questi servizi, i militari operanti hanno complessivamente:

  • controllato più di 200 veicoli;
  • generalizzato poco meno di 1.000 persone;
  • elevato 21 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada, ritirando 1 carta di circolazione e 3 patenti di guida;
  • ispezionato 104 esercizi commerciali e controllato le certificazioni verdi di 579 soggetti, sanzionando 2 avventori per mancato utilizzo di dispositivi di protezione delle vie aeree e/o mancato possesso di green pass, elevando anche 3 sanzioni nei confronti di altrettanti bar, uno ubicato a Chignolo Po (il titolare ha consentito l’accesso ad un avventore sprovvisto di mascherina e green pass) e due ubicati a Stradella, poiché i rispettivi gestori sono risultati sprovvisti di green pass.

Al ristorante con il Green Pass di altri

Nell'ambito degli stessi servizi sono stati denunciati in stato di libertà, S.N., 46enne di sesso maschile e P.K., 27enne di sesso femminile, resisi responsabili del reato di sostituzione di persona poiché entrambi hanno esibito un green pass appartenente ad altra persona per accedere in locali di ristorazione. Il primo per accedere in un ristorante di Broni e la seconda in un bar di Stradella.

Controlli alla circolazione stradale

Denunciato anche P.G., 33enne residente a Corteolona e Genzone, poiché in seguito a controllo alla circolazione stradale è risultato positivo ad alcool test e L.D., ragazza 20enne di Torricella e Verzate, poiché ha rifiutato di sottoporsi all’accertamento del tasso alcolemico. La stessa è stata anche deferita per guida senza patente poiché mai conseguita.

Segnalati, infine, alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti B.J., 42enne residente a Salsomaggiore Terme (PR) e C.C., 25enne residente nel pavese, poiché trovati in possesso di modiche quantità di marijuana e cocaina.

Seguici sui nostri canali