Terrore in clinica a Pavia

Operatore sanitario impazzisce e ferisce al collo con un paio di forbici un paziente 86enne

L'allievo Oss, 36 anni di Casteggio, è poi fuggito. L'anziano è stato ricoverato in gravi condizioni al San Matteo.

Operatore sanitario impazzisce e ferisce al collo con un paio di forbici un paziente 86enne
Cronaca Pavia, 22 Dicembre 2020 ore 06:32

Un anziano paziente della Maugeri è stato ferito al collo con una forbiciata da un operatorio socio-sanitario che dopo il gesto è fuggito. Si tratta di un 36enne di Casteggio, allievo Oss di una scuola professionale, in tirocinio alla clinica pavese da circa un mese.

Paziente della Maugeri ferito al collo con una forbiciata da operatore sanitario

Attimi di paura nel pomeriggio di lunedì 21 dicembre 2020 alla Clinica Maugeri. Un paziente 86enne, ricoverato nel parto di Riabilitazione neurologica, è stato ferito al collo con un paio di forbici da un operatore socio-sanitario.

In ospedale in gravi condizioni

L’aggressione è avvenuta intorno alle 16. Per motivi apparentemente inspiegabili, forse in preda ad un raptus. L’oss, un allievo 36enne che stava svolgendo un tirocinio presso la struttura da circa un mese, ha preso un paio di forbici e ha colpito al collo l’86enne. Il paziente è stato immediatamente soccorso e trasportato in gravi condizioni al pronto soccorso dell’ospedale San Matteo, dove non sarebbe in pericolo di vita.

Il 36enne dopo il folle gesto si è dato alla fuga. Le forze dell’Ordine stanno ora cercando di rintracciarlo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità