In collaborazione con l'Università di Pavia

Avviata l’attività di Chirurgia Plastica presso le strutture ospedaliere di ASST Pavia

La sede operativa principale è presso l’Ospedale di Stradella, dove sarà possibile effettuare interventi plastico ricostruttivi sia in regime di ricovero che di Day Surgery e in regime ambulatoriale.

Avviata l’attività di Chirurgia Plastica presso le strutture ospedaliere di ASST Pavia
Cronaca Oltrepò, 30 Dicembre 2020 ore 16:23

ASST di Pavia avvia l’attività di Chirurgia Plastica presso i propri presidi ospedalieri. Il programma sarà in carico al Professor Giovanni Nicoletti, in regime di convenzione con l’Università di Pavia.

Avviata l’attività di Chirurgia Plastica presso le strutture ospedaliere di ASST Pavia

Questa collaborazione, nata con il supporto del Direttore Generale di ASST di Pavia, dott. Michele Brait, rappresenta un’iniziativa importante, volta ad incrementare l’offerta assistenziale fornita dai nostri presidi, col sostegno d’eccellenza dell’Ateneo Pavese.

La sede operativa principale è presso l’Ospedale di Stradella, dove è ora possibile effettuare regolarmente interventi plastico ricostruttivi sia in regime di ricovero che di Day Surgery e in regime ambulatoriale. Le competenze della specialità sono messe a disposizione anche per gli altri Ospedali dell’ASST (Vigevano, Voghera, Mortara, Varzi, Mede, Casorate Primo).

L’ambulatorio per prime visite sarà operativo il martedì presso il Poliambulatorio di Pavia, in Piazzale Golgi, 5, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e il venerdì presso l’ambulatorio di Chirurgia Plastica dell’Ospedale di Stradella dalle ore 9:00 alle ore 12:00. Per appuntamento in entrambe le sedi, è possibile contattare il numero verde del contact center regionale 800.638.638.

La Chirurgia Plastica Ricostruttiva

La Chirurgia Plastica Ricostruttiva spazia in un vasto ambito di competenze: le patologie di più frequente riscontro sono riconducibili alla chirurgia oncologica e ricostruttiva dei tumori cutanei, con particolare riguardo ai tumori della faccia, alla ricostruzione della mammella, alla chirurgia ricostruttiva dei traumi degli arti e del distretto testa-collo, alla Chirurgia Plastica post-bariatrica.

In collaborazione con l’Università di Pavia

L’iniziativa dell’ASST viene a colmare un vuoto assistenziale del territorio di notevole portata: le situazioni cliniche sopra accennate sono estremamente frequenti nella popolazione e hanno costretto fino ad ora i pazienti del territorio pavese, in assenza di una struttura di Chirurgia Plastica istituzionale, a cercare soluzioni terapeutiche negli Ospedali di altre provincie. La collaborazione con l’Università di Pavia è garanzia di un approccio all’assistenza caratterizzato dalla ricerca dell’eccellenza, basata non solo sulle indiscusse competenze personali del prof. Nicoletti ma anche sull’impiego, quando opportuno, delle più moderne metodiche e tecnologie proprie della chirurgia plastica ricostruttiva e rigenerativa, al fine di ottimizzare sia la guarigione del paziente che l’impiego delle risorse.

LEGGI ANCHE

Rientro a scuola: in provincia di Pavia il posto sull’autobus si prenota via APP

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità