Parcheggiano sul posto dei disabili: beccati, i vigili si “automultano”

A coglierli in fallo era stato il presidente dell'associazione invalidi locale.

Parcheggiano sul posto dei disabili: beccati, i vigili si “automultano”
Vigevano, 02 Febbraio 2020 ore 09:41

Un errore si può commettere, può capitare. Chapeau però, in questo caso, per come i protagonisti hanno rimediato. Una storia emblematica che questa volta arriva dalla Bergamasca, raccontata dai colleghi di PrimaBergamo.it, e che vede protagonisti i vigili di Palazzolo sull’Oglio, “pizzicati” con un’autopattuglia su un posteggio per disabili.

La denuncia

A notare l’auto impropriamente parcheggiata è stato Giovanni Manzoni, presidente dell’Associazione nazionale mutilati e invalidi civili di Bergamo, che poi ha reso pubblico questo sfogo personale:

“Ieri in via Caniana un’auto dei vigili del Comune di Palazzolo sull’Oglio è rimasta parcheggiata per parecchie ore sull’area riservata ai disabili. Erano in servizio? Di solito chi non ha diritto e viene pescato in divieto di sosta si prende una contravvenzione e perde 2 punti dalla patente. Ora a chi vanno tolti?”.

Le scuse

Il giorno dopo sono arrivate le scuse da parte della Polizia locale: a renderlo noto è stato sempre lo stesso presidente dell’Anmic:

“Oggi sono pervenute le scuse inerenti al parcheggio riservato ai disabili che accettiamo con sincerità. È stato pure allegato un contributo pari alla sanzione che verrà inserito come fondo abbattimento barriere architettoniche”.

In particolare, è stato il vigile autore della manovra di parcheggio proibita a scrivere:

“Buongiorno presidente, non ho parole per esprimere il mio rammarico per aver parcheggiato il veicolo nello spazio riservato ai disabili. A seguito di quanto successo voglia accettare un contributo di 100 euro per l’associazione da lei presieduta. Si prega di considerare le scuse e di continuare a credere nelle istituzioni e nel nostro lavoro…”.

E vissero tutti felici e contenti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia