17° anniversario

Oggi a Palazzo Mezzabarba la commemorazione dei Martiri di Nassiriya

Il ricordo delle 28 vittime, tra cui 19 italiani.

Oggi a Palazzo Mezzabarba la commemorazione dei Martiri di Nassiriya
Pavia, 12 Novembre 2020 ore 13:39

Nella mattina di oggi, 12 novembre 2020, a Palazzo Mezzabarba si è tenuta la commemorazione dei Martiri di Nassiriya nel suo 17° anniversario.

Commemorazione Martiri di Nassiriya

Questa mattina, nella “Sala Nassiriya” di Palazzo Mezzabarba,  alla presenza del Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi, del Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Colonello Luciano Calabrò, del Presidente di Assoarma, Angelo Rovati, e della Consigliera Paola Chiesa, si è svolta la cerimonia di commemorazione dei martiri di Nassiriya, in occasione dell’anniversario della strage avvenuta 12 novembre 2003.

Sindaco Fracassi: “La memoria dei nostri eroi è un elemento che unisce, che cementa l’idea stessa di comunità. Quello di oggi è un omaggio doveroso al quale, nelle circostanze che stiamo vivendo, si accompagnano nuovi significati. O meglio: significati antichi da recuperare, come l’idea di un percorso da compiere insieme e la propensione al sacrificio per gli altri”.

La strage nel 2003

Il 12 novembre 2003 avvenne il grave attentato di Nassiriya. Alle ore 10:40 ora locale, le 08:40 in Italia, un camion cisterna pieno di esplosivo scoppiò davanti all’ingresso della base MSU italiana dei Carabinieri, provocando anche l’esplosione del deposito munizioni della base: i morti in totale furono 28, 19 italiani (12 Carabinieri, 5 militari e 2 civili) e 9 iracheni.

LEGGI ANCHE

Paura al casello autostradale, furgone prende fuoco a Gropello Cairoli FOTO

TI POTREBBE INTERESSARE

Troppi scivoloni e errori, aria di cambiamenti in Regione: dito puntato su Gallera

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia