Nottata ad alta gradazione alcolica: 6 persone finiscono in ospedale SIRENE DI NOTTE

Intenso lavoro per gli uomini del 118 a seguito di 6 interventi per intossicazione etilica a Pavia e Provincia.

Nottata ad alta gradazione alcolica: 6 persone finiscono in ospedale SIRENE DI NOTTE
Pavia, 08 Dicembre 2019 ore 08:56

Nottata di intossicazioni etiliche a Pavia e provincia: i soccorritori del 118 sono dovuti intervenire per soccorrere 6 persone sentitesi male durante la notte dopo qualche bevuta di troppo.

Nottata alcolica

Complice qualche bevuta di troppo sono state quattro le persone soccorse nella notte a Pavia e provincia. Il primo ad aver bisogno delle cure dei medici è stato un ragazzo di 19 anni che si è sentito male in via Vallere a Vigevano quando era l’1.18. Il giovane è stato portato al Civile in codice verde.

Dieci minuti dopo scatta l’allarme anche in via Riviera a Pavia. Qui è stata soccorsa una 29enne che presentava i sintomi di un principio di intossicazione etilica. Sul posto un’ambulanza della Croce Verde cittadina che ha trasferito la coinvolta al San Matteo in codice verde.

Dopo qualche bevuta di troppo è finito al Civile di Vigevano anche un 20enne che si è sentito male alle 2.37. E’ stato soccorso da un’ambulanza a Mortara lungo la provinciale 26.

Alle 2.40 sirene spiegate anche in piazza della Vittoria a Pavia. Qui è stato soccorso un uomo di 41 anni anche lui per le conseguenze di qualche bicchierino di troppo. Per lui trasporto al San Matteo in codice verde. Sul posto anche gli Agenti della Questura.

Un altro 41enne è stato soccorso a Vigevano in corso Milano alle 3.45 e successivamente trasportato al Civile in codice verde.

Infine, quindici minuti prima delle 5, intervento del 118 anche a Montebello della Battaglia per un 20enne. Anche in questo caso si è trattato di un principio di intossicazione etilica. Il giovane è stato portato in ospedale a Voghera in codice verde.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia