Cronaca
Pavia

Morto il 30enne investito in bici, identificata l'auto pirata: alla guida una insegnante

Il giovane non ce l'ha fatta, troppo gravi le ferite riportate nell'impatto

Morto il 30enne investito in bici, identificata l'auto pirata: alla guida una insegnante
Cronaca Pavia, 23 Gennaio 2023 ore 10:55

Morto il 30enne investito in bici nella mattinata di oggi a Pavia: identificata la donna alla guida dell'auto pirata.

AGGIORNAMENTO DEL 24 GENNAIO 2023: la vittima è Daniele Marchi, insegnante d'asilo LEGGI QUI LA NOTIZIA

Morto il 30enne investito in bici

Non ce l’ha fatta il ciclista di 30 anni investito in viale della Resistenza a Pavia, troppo gravi le ferite riportate nell'impatto. Il drammatico incidente è avvenuto questa mattinata intorno alle 7.30 davanti al comando della Polizia Locale.

Rintracciata auto pirata

L'auto investitrice non si è fermata a prestare soccorso, ma dopo l'impatto si è data alla fuga. Gli agenti della Locale, grazie anche alle immagini delle telecamere della zona, sono riusciti a risalire alla vettura e si sono messi sulle sue tracce. L'auto pirata è stata quindi trovata parcheggiata a meno di 500 metri dal luogo dell’incidente.

Al volante vi era una donna, che aveva parcheggiato l’auto ed era andata a lavorare come se nulla fosse accaduto. La conducente è stata portata in comando per essere interrogata, si tratta di una insegnante di diritto di 65 anni dell’istituto Bordoni, che si trova poco distante dal luogo dell’incidente. Sostiene di non essersi accorta di nulla.

Spirato in ospedale

Nel frattempo il 30enne è stato soccorso dagli uomini del 118 e, dopo essere stato rianimato e intubato, trasferito in ospedale in gravissime condizioni. Qui purtroppo è poi sopraggiunto il decesso, nonostante le cure dei medici.

La vittima è Daniele Marchi, maestro d'asilo, stava raggiungendo il suo istituto quando è stato investito in sella alla sua mountain bike blu. Ancora da ricostruire l'esatta dinamica del tragico incidente, ma sembra che sia l'auto, una Renault Captur, che il ciclista stessero procedendo nella stessa direzione di marcia, verso porta Garibaldi, e che l'impatto sia avvenuto all'imbocco di piazzale Europa.

Seguici sui nostri canali