Cronaca
La querelle continua

Mascherine rosa in questura a Pavia, il Siap Palermo: "Basta sciocchezze machiste"

Il sindacato di polizia siciliano smonta le polemiche per le mascherine rosa arrivate in alcune questure italiane.

Mascherine rosa in questura a Pavia, il Siap Palermo: "Basta sciocchezze machiste"
Cronaca Pavia, 16 Gennaio 2022 ore 10:59

Il sindacato di polizia di Palermo a favore delle mascherine rosa: “Basta sciocchezze machiste”.

Mascherine rosa, il Siap Palermo: "Basta sciocchezze machiste"

Non accenna a placarsi la polemica scoppiata sui dispositivi di protezione in dotazione agli agenti di Polizia. Nei giorni scorsi infatti alcune questure italiane, tra le quali Pavia, Varese, Ferrara, Siracusa, Bologna e Venezia, avevano ricevuto una fornitura di mascherine Ffp2 di colore rosa, subito giudicate "indecorose" per la divisa.

Ora il Siap di Palermo si discosta da quanto affermato precedentemente dalle sezioni delle altre città italiane e con un post su Twitter scrive:

"Le FFP2 sono uno strumento indispensabile; è fondamentale che vengano fornite a chi opera in prima linea e soffre per e con il Paese, non c'è tempo per sciocchezze "machiste" e medievali basate su apprezzamenti cromatici! "

"Nessun riferimento di genere"

La polemica sulla fornitura di mascherine rosa era nata in quanto il colore ritenuto fuori luogo, completamente inadatto rispetto al resto della divisa. Nulla contro il colore in sè. E non sembra nemmeno che dietro ci sia un riferimento di genere.

Si tratterebbe infatti solo di scelta inadeguata rispetto al resto della divisa. Stesso motivo per cui sono "bandite" mascherine con loghi, disegni, simboli o bandierine particolari. Solo la richiesta di adottare colori sobri che rispettino le divise.

Quindi sì alle mascherine bianche, azzurre, blu o nere. Ma no a quelle rosa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter