Cronaca
Nel Milanese

“Mai messo la mascherina, sono negazionista”: la multa e poi le scuse

Dopo la multa da 400 euro, le scuse e la promessa di correre a casa a prenderne una.

“Mai messo la mascherina, sono negazionista”: la multa e poi le scuse
Cronaca 30 Gennaio 2021 ore 14:53

Gli agenti di Polizia sanzionano un 65enne al parco di via Togliatti a Rho. Come racconta Prima Milano Ovest, il “negazionista” si è poi scusato promettendo di andare subito a casa a prendere un dispositivo di protezione.

“Sono negazionista, mai messo la mascherina”: multato di 400 euro

“Io sono un negazionista, la mascherina non l’ho mai indossata”.

Con queste parole un uomo di 65 anni ha risposto ieri agli agenti di Polizia di Rho che lo avevano avvicinato al parco di via Togliatti. L’uomo è stato così sanzionato con una multa di 400 euro ai sensi dell’articolo 4 legge 35/2020.

La segnalazione agli operatori

I fatti si sono svolti in tarda mattinata: un uomo che era in compagnia di altre due persone, tutti osservando le distanze e indossando le mascherine, ha indicato agli operatori di polizia un’altra persona poco distante che non indossava alcun dispositivo di protezione come previsto dalle ordinanze anti Covid.

Le scuse

Avvicinato dai poliziotti, ha dunque spiegato loro perchè non portava alcuna mascherina. Dopo essere stato multato, il 65enne è stato redarguito sulla necessità della propria autotutela e del rispetto dell’altrui incolumità: al termine della redazione del verbale l’uomo si è scusato riferendo che si sarebbe recato tempestivamente presso la propria abitazione per procurarsi una mascherina.

Seguici sui nostri canali