Lotta alle ludopatie: il “Caffè Villa” rimuove le slot

Addio alla sala solt nella saletta in cima alle scale. Codacons: "Un esempio positivo".

Lotta alle ludopatie: il “Caffè Villa” rimuove le slot
Pavia, 07 Marzo 2019 ore 17:45

Lotta alle ludopatie: il “Caffè Villa” rimuove le slot. Codacons: “E’ un esempio positivo. La presa di coscienza della pericolosità delle slot si diffonde nella società civile di pari passo allo sviluppo di campagne informative sul tema”.

Lotta alle ludopatie: il “Caffè Villa” rimuove le slot

Il Caffè Villa, in piazzale Torino a Pavia, rimuove anche l’ultima slot machine rimasta all’interno del locale. Decisivi i corsi sulla gestione della clientela a rischio ludopatia cui sono tenuti periodicamente i gestori delle slot, con le operatrici del servizio dipendenze dell’Asst. Un cambio di percezione del problema che ha spinto il gestore a rinunciare all’introito fisso derivante dalle macchinette pur di non vedere più determinate scene nel suo locale.

Codacons: “Un esempio positivo”

Codacons: “Si tratta di un esempio emblematico di come accurate campagne informative producano i loro effetti ingenerando un cambio di percezione sul problema della ludopatia. Il caso sia d’esempio anche per altri gestori e si prosegua nella lotta al gioco d’azzardo combattendo una guerra senza esclusione di colpi”.

LEGGI  ANCHE: Superstrada Vigevano-Malpensa: Toninelli ci ripensa, ma Anas dice no

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia