Cronaca
EMERGENZA SANITARIA

Logistica, nuove segnalazioni al Comune di Broni da parte dei lavoratori

Una parte degli accordi raggiunti per il distanziamento sociale non sarebbe stata rispettata.

Logistica, nuove segnalazioni al Comune di Broni da parte dei lavoratori
Cronaca Oltrepò, 10 Aprile 2020 ore 10:39

Logistica, nuove segnalazioni al Comune di Broni da parte dei lavoratori: il Sindaco scrive al Prefetto. Secondo quanto lamentato da alcuni dipendenti, una parte degli accordi raggiunti per il distanziamento sociale non sarebbe stata rispettata.

Logistica, nuove segnalazioni al Comune di Broni da parte dei lavoratori

A circa due settimane dagli incontri con le parti sociali, il sindaco Antonio Riviezzi torna a chiedere alla Prefettura di Pavia una verifica sulle attività attualmente aperte presso il parco logistico. Punto focale è ancora l’adozione di adeguate misure a tutela della salute del personale in forza alle stesse aziende.

Nella nuova lettera, indirizzata al vice prefetto vicario Federico Ferdani, il primo cittadino di Broni rinnova infatti la propria preoccupazione circa l’effettivo rispetto delle norme di distanziamento sociale anti coronavirus, sulla scorta delle ulteriori segnalazioni ricevute dal Comune negli ultimi giorni.

"Purtroppo – spiega Riviezzi – secondo quanto lamentato da diversi lavoratori di attività logistiche presenti sul nostro territorio, alcune delle intese raggiunte durante il tavolo di confronto sarebbero state disattese".

Problematiche non risolte

Gli accordi citati dal sindaco sono quelli scaturiti dalle due riunioni, svoltesi in videoconferenza giovedì 26 e venerdì 27 marzo 2020, a cui avevano partecipato anche le organizzazioni sindacali, le rappresentanze delle imprese che operano nell'area e i referenti dell’Unione Industriali. A sollecitare un confronto tra le parti, prontamente convocato dalla Prefettura, era stata proprio l’amministrazione comunale di Broni, a fronte dei numerosi messaggi inviati all'ente locale dai lavoratori della logistica.

"Le principali problematiche emerse sembravano essere state risolte – aggiunge Riviezzi – ma da ultimo abbiamo nuovamente ricevuto notizia di aspetti non in linea con le migliori strategie di contenimento del contagio. In qualità di rappresentante dei cittadini, ho quindi ritenuto doveroso dare alle autorità competenti tempestiva comunicazione di quanto c’è stato segnalato. Spero che la questione possa essere approfondita quanto prima. Approfitto inoltre dell’occasione – conclude – per augurare buon lavoro al nuovo prefetto, la dottoressa Rosalba Scialla, appena insediatasi a Pavia. A lei vanno le mie felicitazioni e quelle di tutta l’amministrazione comunale per l’incarico che le è stato assegnato".

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Pavia e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Pavia (clicca "Mi piace" o "Segui" e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter