Legionella in Oltrepò: 62enne ricoverata per un mese a Voghera

La fase acuta della malattia sembra essere passata, ma la donna ha seriamente rischiato di non farcela.

Legionella in Oltrepò: 62enne ricoverata per un mese a Voghera
Voghera, 23 Dicembre 2019 ore 15:51

Un caso di legionella in Oltrepò: un donna di 62 anni è stata ricoverata per un mese a Voghera e mantenuta in coma farmacologico. Ora le sue condizioni sono migliorate ed è stata trasferita in un centro specializzato per la riabilitazione.

Legionella in Oltrepò

Febbre alta e difficoltà respiratorie. Questi i sintomi con cui una donna di 62 anni, residente in un paese nei pressi di Stradella, si è presentata al pronto soccorso dell’Ospedale di Voghera. Polmonite la prima diagnosi.

Ma nonostante il ricovero e la terapia antibiotica, la febbre non scendeva e le condizioni della paziente si aggravavano. Fino alla decisione di trasferire la donna in rianimazione. Ed è stato qui che le è stata diagnosticata la legionella e, vista la gravità della situazione, i medici hanno deciso di mantenerla in coma farmacologico.

La riabilitazione

Dopo circa un mese dal suo ricovero le cure hanno dato esito positivo. La donna è uscita dal coma e pochi giorni fa è stata trasferita nel centro specializzato di Montescano per iniziare la riabilitazione. Ora dovrebbe essere fuori pericolo anche se i medici preferiscono mantenere una certa cautela. Ancora da accertare le cause del contagio, sulla cui origine sta indagando l’Ats.

LEGGI ANCHE>> Terzo caso di meningite in meno di un mese fra Bergamo e Brescia

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia