Lanciano bulloni sulle auto in corsa per truffare i conducenti: arrestati

Stratagemma collaudato quello di due giovani Sinti.

Lanciano bulloni sulle auto in corsa per truffare i conducenti: arrestati
Pavia, 29 Giugno 2018 ore 10:23

Lanciano bulloni sulle auto in corsa: arrestati due giovani Sinti.

Lanciano bulloni sulle auto in corsa

Ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Pavia, durante un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato due soggetti che, nell’arco della giornata, si sono resi responsabili di danneggiamento aggravato e tentata truffa.

La simulazione di incidente

Uno stratagemma collaudato quello di B.B. pregiudicato 23anni e G.P. 21enne, entrambi Sinti, i quali avevano a portata di mano all’interno dell’abitacolo dell’auto dei bulloni che prontamente lanciavano alla macchina passante prescelta. A quel punto, il malcapitato conducente, sentendo il rumore, arrestava la propria autovettura. I truffatori accusavano falsamente quest’ultimo di aver colliso contro il loro specchietto laterale e con un fare aggressivo, invitavano lo sfortunato passante a consegnare del denaro per il sedicente danno.

L’arresto

Il pronto intervento dei militari dell’Arma, ha consentito di arrestare la corsa dei due truffatori che sono stati arrestati e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria per il rito direttissimo.

 

LEGGI ANCHE Giovane di 22 anni minaccia di lanciarsi nel vuoto dal 2° piano oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia