Ladro maldestro, si intrufola in casa ma scatta l’antifurto: preso

Il proprietario chiama i carabinieri che lo bloccano e lo arrestano.

Ladro maldestro, si intrufola in casa ma scatta l’antifurto: preso
Lomellina, 16 Dicembre 2019 ore 14:55

Tenta di introdursi in un’abitazione per commettere un furto, ma viene scoperto dal proprietario grazie all’allarme perimetrale. Bloccato e arrestato dai carabinieri.

Ladro maldestro

Nella serata del 14 dicembre scorso, i carabinieri della Stazione di Garlasco hanno tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato in abitazione M.M., ventitreenne nato ad Milano e residente a Tromello (PV), disoccupato, pregiudicato.

Entra in abitazione

Il 23enne dopo aver divelto con il proprio peso la catena in ferro del cancello di un’abitazione situata in via Colombara a Gambolò, si è introdotto all’interno del cortile della stessa. Ma non ha fatto i conti con l’allarme perimetrale, che ha cominciato a suonare.

Arrestato

Il tempestivo intervento dei militari, su richiesta del proprietario della casa, ha consentito di bloccare l’uomo che è stato arrestato. Per il 23enne il Pubblico Ministero ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima che si svolgerà nella giornata odierna.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia