Cronaca
Gravellona Lomellina

Irregolarità negli autolavaggi, maxi sanzione e denuncia per due donne

Segnalato anche un automobilista trovato in possesso di marijuana.

Irregolarità negli autolavaggi, maxi sanzione e denuncia per due donne
Cronaca Lomellina, 02 Marzo 2022 ore 15:36

Gravellona Lomellina e Vigevano (PV): I Carabinieri della Compagnia di Vigevano, del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Pavia e della Stazione Forestale di Mortara, hanno svolto un servizio coordinato per il controllo del territorio, finalizzato alla verifica del rispetto della normativa in materia ambientale e sul lavoro.

Controlli negli autolavaggi

Martedì 1 marzo 2022, nel corso della mattinata, a Cilavegna (PV) e Vigevano (PV), è stato svolto un servizio coordinato di controllo del territorio, finalizzato alla verifica del rispetto normativa in materia ambientale, lavoro e circolazione stradale, eseguito congiuntamente da Stazione Carabinieri di Gravellona Lomellina, Sezione Radiomobile, Nucleo Ispettorato Lavoro Pavia e Stazione Carabinieri Forestale di Mortara (PV), presso distributori di carburante e autolavaggi.

Riscontrate irregolarità

La titolare di una stazione di servizio con autolavaggio, 41enne, imprenditrice, pregiudicata è stata sanzionata amministrativamente, dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Pavia, con una multa di 23.200 euro, poiché impiegava un lavoratore, italiano, senza le dovute coperture assicurative e previdenziali.

La stessa è stata inoltre sanzionata amministrativamente, dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Pavia, per mancata autorizzazione telecamere, con importo di 400,00 euro e denunciata in stato di libertà, tra le altre, per la violazione di deposito temporaneo di rifiuti.

Un'altra titolare di un autolavaggio, 60enne, imprenditrice, incensurata, è stata invece denunciata in stato di libertà, dai Carabinieri della Stazione Forestale di Mortara per mancata autorizzazione scarico acque reflue.

Automobilista segnalato e denunciato

Un automobilista, 24enne, autista, con pregiudizi di polizia, è stato infine segnalato alla Prefettura di Pavia, perché, controllato dalla Sezione Radiomobile alla guida di una Dacia Sandero, è stato trovato in possesso di 1 grammo di marijuana. Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro per il seguito amministrativo. L’uomo è stato anche denunciato in stato libertà, per essersi rifiutato di sottoporsi al test per riscontrare lo stato di alterazione alla guida conseguente al consumo di stupefacente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter