Cronaca
Arrestato 53enne

Intervengono per un lite in casa e trovano fucili da caccia e munizioni illegali

I militari sono intervenuti a casa dell'uomo a seguito di una lite con la convivente.

Intervengono per un lite in casa e trovano fucili da caccia e munizioni illegali
Cronaca Oltrepò, 08 Febbraio 2022 ore 11:40

Cervesina, 7 febbraio 2022: arresto per detenzione illegale di armi e ricettazione.

Arrestato 53enne

Il 7 febbraio 2022, nel corso della mattinata, i militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Stradella hanno tratto in arresto C.D., 53enne, residente a Voghera, convivente, disoccupato, pregiudicato.

La lite tra coniugi

I militari sono intervenuti a Bastida Pancarana presso l’abitazione di D.E., 31enne, convivente del 53enne, a seguito di un diverbio tra i due. Nel corso dei primi accertamenti, ritenendo che il soggetto avesse la disponibilità di armi detenute illegalmente avendo l’uomo analoghi pregressi giudiziari, i militari hanno effettuato una perquisizione domiciliare di iniziativa presso l’abitazione in uso all’uomo, ubicata in Cervesina, dove a seguito dell’attività di ricerca sono stati rinvenuti due fucili da caccia di cui:

  • uno con matricola abrasa;
  • uno privo di marca e matricola, mai censito;

entrambi illegittimamente detenuti, non avendone titolo l’uomo e non avendo mai denunciato le predette armi, tra l’altro prive delle immatricolazioni, e pertanto sottoposte dai militari operanti sotto sequestro.

Nel corso della perquisizione sono state inoltre contestualmente rinvenute e sequestrate anche 42 munizioni per le armi illegalmente possedute.

L’arrestato, dopo le incombenze di rito, è stato quindi tradotto presso il carcere di Pavia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter