Cronaca

In tre tentano furto al bar, ma suona l'allarme: fuggono, uno preso e arrestato

E' successo nella notte presso il bar "Chef Express" della stazione di Voghera.

In tre tentano furto al bar, ma suona l'allarme: fuggono, uno preso e arrestato
Cronaca Voghera, 29 Agosto 2019 ore 12:16

Sventato nella notte dai Carabinieri un furto nel bar della Stazione Ferroviaria di Voghera.

Furto al bar della Stazione ferroviaria di Voghera

Durante la notte una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, mentre effettuava un servizio perlustrativo e preventivo per i reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti, ha sventato un furto nel bar "Chef Express" della Stazione ferroviaria di Voghera.

Suona l'allarme

Non appena pervenuto l’allarme presso la Centrale Operativa della Compagnia di Voghera, i militari dell’Arma che perlustravano la città, sono intervenuti tempestivamente sul luogo, dove vi erano tre individui. All’arrivo dei militari i ladri si sono dati a precipitosa fuga ma i Carabinieri sono riusciti a bloccarne uno di loro.

Uno preso e arrestato

Si tratta di S.C. un magrebino 20enne senza fissa dimora, clandestino nel territorio dello Stato con ancora in mano le chiavi appena trafugate all’interno del bar e con le quali stava cercando di aprire le porte interne dell’esercizio pubblico. I ladri avevano appena divelto il cancello principale con una leva, ma il colpo è stato sventato proprio grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri.

Il giovane è stato così arrestato dai Carabinieri per furto aggravato in concorso e anche denunciato in quanto clandestino nel territorio dello Stato. Gli inquirenti ora proseguono le indagini per identificare i complici.

LEGGI ANCHE>> Litiga con il vicino di casa e lo minaccia con una mazza e una pistola: denunciato

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE