Litiga con il vicino di casa e lo minaccia con una mazza e una pistola: denunciato

Nei guai un 35enne egiziano che dovrà rispondere di minacce aggravate e porto di armi atti ad offendere.

Litiga con il vicino di casa e lo minaccia con una mazza e una pistola: denunciato
Oltrepò, 29 Agosto 2019 ore 11:26

Litiga con il vicino di casa e lo minaccia con una mazza e una pistola: denunciato 35enne egiziano che dovrà rispondere di minacce aggravate e porto di armi atti ad offendere.

Denunciato 35enne

Mercoledì 28 agosto 2019, i militari della Stazione Carabinieri di Broni, al termine di accertamenti avviati in seguito ad una lite tra vicini di casa avvenuta nella serata del 27 agosto in via Emilia, hanno denunciato in stato di libertà, per i reati di minacce aggravate e porto di armi od oggetti atti ad offendere, K.T., 35enne egiziano, operaio, pregiudicato.

La lite con il vicino

Dalle testimonianze raccolte e dagli accertamenti svolti dai militari operanti è emerso che il succitato soggetto, dopo aver litigato con un vicino di casa per futili motivi, lo ha inseguito in strada e minacciato con una mazza in legno ed una pistola. L’accurata perquisizione effettuata presso l’abitazione del 35enne, ha permesso di ritrovare e sequestrare la mazza e la pistola. Quest’ultima rivelatasi poi essere un giocattolo.

LEGGI ANCHE>> Investito in bici a Mortara: muore dopo quattro giorni di agonia

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia