Cronaca
Quarantena violata

In motel con l'amante, ma era positivo al Covid: denunciato 56enne

Mai avrebbe immaginato che i carabinieri sarebbero venuti a bussare alla porta della stanza dell'albergo.

In motel con l'amante, ma era positivo al Covid: denunciato 56enne
Cronaca Pavese, 19 Aprile 2022 ore 11:11

Un uomo di 56 anni ha violato la quarantena per un incontro galante, ma è stato rintracciato e denunciato.

In motel con l'amante, ma era positivo al Covid: denunciato

Positivo al Covid e quindi obbligato a rispettare la quarantena. Ma lui, 56 anni, decide comunque di uscire e andare in un motel con la sua amante. Nella struttura, però, arrivano i Carabinieri che interrompono l'incontro passionale e lo denunciano.

Incastrato dalla registrazione dei documenti

La singolare vicenda è avvenuta venerdì sera. Il 56enne, residente nel Varesotto, non ha esitato a percorrere oltre 100 chilometri ed arrivare fino a Cava Manara, per un incontro di passione con la sua amante. Arrivati nella struttura i due hanno presentato i documenti, che sono stati registrati, e si sono recati in camera. Ma ecco che dalla registrazione dei documenti emerge che il nome dell'uomo figurava nell'elenco di Ats Insubria in quanto positivo al Covid e quindi obbligato all'isolamento domiciliare.

Denunciato

Avvisati i carabinieri, i militari sono arrivati nel motel e hanno bussato alla porta della camera dei due amanti: il 56enne, dopo essere stato identificato, è stato invitato ad indossare la mascherina e a tornare a casa. Ma non finisce qui. Perchè, oltre all'incontro sfumato, ha rimediato anche una denuncia, per inosservanza del provvedimento dell’autorità sanitaria, e una multa di 400 euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter