Nel Milanese

In branco aggrediscono e minacciano i carabinieri: “Vi taglio la gola” VIDEO

Una scena di follia, con ragazzi a petto nudo si scagliano contro i militari, intervenuti per sedare una rissa.

Abbiategrasso, 26 Ottobre 2020 ore 12:49

Rissa al Centro di Arese, ragazzi aggrediscono e minacciano i carabinieri: “Vi taglio la gola”.

(Video da pagina Facebook degli Operatori di polizia)

Aggrediscono e minacciano i carabinieri: “Vi taglio la gola”

A riporta questa notizia sono i colleghi del GiornaledeiNavigli.it, che raccontano una scena di follia, con ragazzi a petto nudo che minacciano i carabinieri, intervenuti per sedare una rissa e ripristinare l’ordine. Una lite scaturita tra alcuni clienti, probabilmente per la presenza di alcuni cani.

L’aggressione ai militari

I due militari vengono accerchiati da ragazzi e persone con cani al guinzaglio. Lanciano di tutto, contro i carabinieri e contro la loro auto. I militari cercano di calmare gli animi, si difendono ma non reagiscono neanche agli spintoni che si prendono. Alcuni ragazzi, un paio in particolare, a torso nudo, li sfidano: “Vienimi a prendere, ti aspetto. Ti taglio la gola, datemelo, gli taglio la gola”, si sente nel video ripreso da chi è lì. Il delirio è andato in scena all’esterno del Centro Commerciale di Arese ieri pomeriggio, domenica 25 ottobre 2020.

Un arresto e una denuncia

Protagonisti, tra tutti, due fratelli di 20 e 17 anni, il primo finito in manette, dopo aver lanciato un coltello contro l’auto dei militari, accusato di violenza e resistenza. Il minore è stato denunciato. Durante la rissa e l’aggressione ai carabinieri decine di persone si accalcano, alcuni riprendono con i telefonini, dicono “infami” ai militari, “vi facciamo morire, vi scassiamo”, gli urlano mentre li spingono. La calma viene ripristinata alcuni minuti dopo, quando il più giovane dei fratelli, dopo aver urlato e minacciato ancora i militari, scappa.

San Matteo: “Il sistema per il momento regge, ma il virus non è clinicamente morto”

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia