Menu
Cerca
Inutili i soccorsi

Il cane scappa, nel rincorrerlo cade nel Naviglio e muore annegato

Vittima un uomo di 53 anni. La tragedia nel tardo pomeriggio di mercoledì a Cassolnovo.

Il cane scappa, nel rincorrerlo cade nel Naviglio e muore annegato
Cronaca Lomellina, 27 Maggio 2021 ore 13:07

Muore annegato nel Naviglio Langosco: la vittima aveva 53 anni, stava rincorrendo il cane che gli era scappato. La tragedia nel tardo pomeriggio di mercoledì 26 maggio 2021 a Cassolnovo.

Il cane scappa, nel rincorrerlo cade nel Naviglio e muore annegato

Un uomo di 53 anni ha perso la vita nel tardo pomeriggio di mercoledì a Cassolnovo dopo essere caduto nel naviglio Langosco. Poco prima delle 19.30, il 53enne, è uscito di casa per portare fuori il suo cane. Ad un certo punto della passeggiata l'animale è sfuggito al suo controllo e nel cercare di recuperarlo è scivolato cadendo in acqua.

Inutili i soccorsi

Un passante che ha assistito alla scena, vedendo l'uomo annaspare, ha lanciato l'allarme. Sul posto sono intervenuti in breve tempo i soccorritori: gli uomini del 118, con ambulanza e automedica, e una squadre dei Vigli del Fuoco. Purtroppo però per l'uomo, che non sapeva nuotare, non c'è stato nulla da fare ed è annegato.

Il suo corpo, trascinato dalla corrente, è stato recuperato a tre chilometri più a valle rispetto al punto dove era caduto. Ora spetterà alle forze dell'ordine ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

(Foto di copertina: immagine di archivio)