Vigilanza della Movida

I locali chiudono a mezzanotte: i carabinieri vigilano per evitare assembramenti

Una cinquantina di giovani nella notte sono stati identificati per le vie del centro storico di Vigevano.

I locali chiudono a mezzanotte: i carabinieri vigilano per evitare assembramenti
Vigevano, 17 Ottobre 2020 ore 12:30

Carabinieri impegnati nella lotta contro la diffusione del Coronavirus a Vigevano.

I controlli dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Vigevano sono stati impegnati tutta la notte nel centro abitato di Vigevano svolgendo attività di sorveglianza della movida. Malgrado sia ampiamente noto che è in atto la seconda ondata di propagazione della pandemia Covid-19 i giovani non demordono e continuano a fare vita notturna.

Il rispetto delle regole

Nella notte tra il 16 ed il 17 ottobre sei militari della Compagnia hanno perlustrato le vie di Vigevano imponendo agli esercizi pubblici il rispetto delle normative in vigore, alle 24.00 hanno regolarmente chiuso ed accatastato gli arredi dei rispettivi dehors come disposto dal Comune. Dopo la chiusura dei locali molti giovani sono stati invitati di non fare assembramenti nelle vie del centro storico, circa 50 di loro sono stati identificati.

Più sicurezza sanitaria a scuola: a San Martino Siccomario arriva nelle aule l’infermiere

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia