I Carabinieri celebrano la ricorrenza della “Virgo Fidelis”

Questa mattina presso la Basilica di Santa Maria della Grazie di Certosa di Pavia.

I Carabinieri celebrano la ricorrenza della “Virgo Fidelis”
Pavese, 21 Novembre 2019 ore 17:47

Questa mattina presso la Basilica di Santa Maria della Grazie di Certosa di Pavia, i carabinieri hanno celebrato la ricorrenza della “Virgo Fidelis”

I Carabinieri celebrano la Ricorrenza della “Virgo Fidelis”

Nel corso della mattinata odierna, presso la Basilica di Santa Maria delle Grazie di Certosa di Pavia (PV), sede dell’Ordine Cistercense, di cui è Priore Padre Celestino Parente, presieduta da S.E. il Vescovo di Pavia, Mons. Corrado Sanguineti, ha avuto luogo la solenne celebrazione della “Virgo Fidelis”, patrona dell’arma dei Carabinieri sin dal 1949, data di promulgazione di un apposito Breve apostolico da parte di Papa Pio XII. Ricorrono altresì il 78° Anniversario della Battaglia di Culquaber e la Giornata dell’Orfano.

Il titolo di Virgo Fidelis deriva dal motto araldico dell’Arma – “Nei Secoli Fedele” – e la festività è stata fissata proprio per il 21 novembre, giorno in cui cade la Presentazione della Beata Vergine Maria.

Nella circostanza, alla presenza delle massime Autorità della Provincia, il:

complesso Leonardo Ensemble, composto dal:
Prof. Enrico Dragoni (Organo e Direzione);
Prof. Lorenzo Barbieri (Violoncello);
Prof. Franco Grugni (Tromba);
Prof. Dario Tacconi (Flauto Traverso);
Prof. Claudio Maggi (Chitarra);
Prof. Nicola Arata (Tamburo militare);
ed il coro di Istituto della Scuola Secondaria di primo grado “Leonardo da Vinci” dell’Istituto Comprensivo di Pavia Corso Cavour, intervenuto con le classi 1 G, 2 G, e 3 G;
hanno allietato la celebrazione religiosa con i propri canti, avvicinando le nuove generazioni all’Arma dei Carabinieri, e trattando, in chiave musicale, i temi connessi con l’educazione civica e la cultura della legalità.

Erano, altresì, presenti, oltre al Comandante Provinciale dei Carabinieri di Pavia Colonello Luciano Calabrò, tutti i comandanti delle compagnie Carabinieri della Provincia (Pavia, Vigevano, Stradella, Voghera), nonché tutti gli ufficiali della città di Pavia e tantissimi loro famigliari che hanno voluto così condividere una giornata di festa in fraternità.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia