Cronaca
Pavia

Hashish in tasca: «E' per me e quella che avanza la rivendo per "arrotondare"»

Inutile dire che fosse uno spacciatore e che sia stato denunciato.

Hashish in tasca: «E' per me e quella che avanza la rivendo per "arrotondare"»
Cronaca Pavia, 21 Gennaio 2021 ore 11:35

Pavia: trovato con hashish in tasca, nei guai è finito uno spacciatore 25enne incensurato.

Il controllo

Il 20 gennaio 2021 intorno alle ore 11 durante un normale servizio di controllo del territorio una pattuglia della Polizia di Stato, Squadra Volante, nel transitare in viale Campari a Pavia, ha proceduto al controllo di un giovane che transitava a piedi il quale, alla vista degli Agenti, ha affrettato il passo.

L'hashish

Il soggetto, una volta fermato, è stato identificato per un 25enne egiziano residente a Pavia, incensurato. Durante il controllo il giovane ha dimostrato un atteggiamento sfuggente, tanto da insospettire gli Agenti che, da un esame più attento, hanno notato un piccolo rigonfiamento nella tasca dei pantaloni dello stesso, all'interno della quale è stato rinvenuto un involucro di cellophane contente hashish.

La droga nel contenitore in plastica

Il soggetto è stato quindi accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso. Qui ha riferito di fare uso personale di droga e che, essendo in cassa integrazione da circa 3 mesi, la sostanza che non utilizza la rivendeva per guadagnare qualcosa. Ne è quindi scattata la perquisizione domiciliare dove in un contenitore di plastica è stata rinvenuta dell'altra sostanza stupefacente, sempre del tipo "hashish" per un peso di circa 40 grammi, oltre a un bilancino di precisione.

Denunciato

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro e per il 25enne è scattata la denuncia per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Seguici sui nostri canali