Cronaca
Attimi di paura

Grosso pitone albino scappa dal rettilario: recuperato da un pompiere che però viene morso dal serpente

E' successo a Vigevano nel corso della giornata di ieri, domenica 14 agosto 2022.

Grosso pitone albino scappa dal rettilario: recuperato da un pompiere che però viene morso dal serpente
Cronaca Vigevano, 15 Agosto 2022 ore 10:09

Grandissima paura per la gente della zona e anche per il vigile del fuoco che ha eseguito il recupero del serpente. Dopo essere fuggito dal rettilario, un pitone albino di 2 metri è stato salvato da un pompiere sui tetti di Vigevano. Quest'ultimo, tuttavia, non è rimasto illeso poiché è stato morso dal grosso animale.

Vigevano, grosso pitone albino scappa dal rettilario

Una vicenda da pelle d'oca si è verificata nel corso della giornata di ieri, domenica 14 agosto 2022, a Vigevano, più precisamente nella zona di corso Novara. Un grosso pitone albino, lungo addirittura 2 metri, era scappato dal suo rettilario, ospitato nell'appartamento di un palazzo, per poi raggiungere il tetto dell'edificio. Subito sono stati contattati i vigili del fuoco per il recupero dell'animale.

Pompiere morso dal serpente

Il recupero e salvataggio dell'animale è stato complesso, ma non così arduo. Il grosso serpente, infatti, nonostante la resistenza di questa specie di serpenti, non avrebbe resistito a lungo. Ad eseguire il recupero è stato un pompiere di 50 anni, il quale, tuttavia, non è rimasto illeso. Il pitone albino di 2 metri, infatti, spaventato dalla situazione, lo avrebbe morso.

Il vigile del fuoco 50enne è stato medicato all'ospedale di Vigevano (Pavia) e dimesso con una prognosi di pochi giorni. Il pitone è stato restituito al proprietario che dovrà rivedere la sicurezza del suo rettilario, soprattutto dal punto di vista del pitone albino un cui esemplare adulto costa da 500 euro in su.

Il recupero del pitone albino

L'intervento dei vigili del fuoco è stato tempestivo poiché il serpente avrebbe potuto scendere in strada passando dalla grondaia. A quel punto, avrebbe potuto generare grande panico tra i cittadini di Vigevano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter