lotta al covid

Giro di vite dei Carabinieri, multati 4 locali per mancato rispetto delle norme anticovid

Per la sicurezza di tutti, i controlli si fanno sempre più stringenti.

Giro di vite dei Carabinieri, multati 4 locali per mancato rispetto delle norme anticovid
Pavia, 11 Ottobre 2020 ore 12:14

In seguito all’aumento dei contagi degli ultimi giorni, solo ieri nel Pavese 40 nuovi casi in più, i controlli si fanno sempre più stringenti, così come l’utilizzo dei dispositivi di protezione e la richiesta di maggiore protezione.

Movida sotto controllo

Il Prefetto di Pavia Rosalba Scialla, aveva disposto nell’ultima riunione del Comitato provinciale maggiori controlli sull’ordine pubblico e sicurezza in modo da far rispettare correttamente le norme anticontagio, soprattutto distanziamento sociale e utilizzo di mascherine nei luoghi della movida Pavese che spesso sono frequentati da un alto numero di persone, tutte potenzialmente a rischio contagio.

I Controlli nel weekend

I Carabinieri di Pavia hanno così eseguito le disposizioni del Prefetto e, specialmente nella serata di ieri sabato 10 ottobre 2020, effettuato controlli sia sugli avventori dei locali serali che nei confronti degli stessi titolari.

Impegnati nell’operazione di controllo sia i militari del Nor (Nucleo operativo radiomobile) sia del nucleo ispettorato del lavoro.

Nel mirino dei Carabinieri 4 locali

Durante i controlli dell’Arma sono stati sanzionati quattro bar del centro storico pavese, che dovranno pagare sanzioni amministrative da 400 euro ciascuna per non aver rispettato i protocolli anticovid.

Inoltre è stato multato anche un 36enne in piazza della Vittoria, scoperto mentre consumava alcolici nonostante le disposizioni di divieto del sindaco Fracassi.

Coronavirus: anche oggi oltre 1.000 positivi in Lombardia, 40 a Pavia e provincia

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia