Mortara

Getta un chewing gum nel cestino di un privato: minacciato con una pistola

Il 49enne è stato denunciato per minacce aggravate a danno di un 18enne.

Getta un chewing gum nel cestino di un privato: minacciato con una pistola
Lomellina, 13 Giugno 2020 ore 12:01

La sua unica colpa? L’aver gettato una gomma appena finita di masticare nel cestino di proprietà di L.G., disoccupato incensurato quarantanovenne di Mortara.

Minacciato con una pistola

Invece che essere lodato per il suo senso civico, lo studente diciottenne egiziano, residente anch’esso a Mortara, in quel momento insieme a due amici, anch’essi studenti di diciannove e diciassette anni nati rispettivamente a Vigevano e Milano, è stato insultato sotto la minaccia di una pistola dal 49enne, affacciatosi alla finestra della propria abitazione alla periferia
nord di Mortara e che evidentemente non aveva gradito il getto della cicca nelle proprie pertinenze.

LEGGI ANCHE: “E’ finita veramente”: istituto Maugeri festeggia chiusura del reparto Covid

Denunciato

Per questo episodio, accaduto nel tardo pomeriggio dell’11 giugno scorso, i carabinieri della Stazione di Mortara, intervenuti su chiamata dei tre ragazzi al 112 NUE, dopo aver appurato i fatti, hanno denunciato per il reato di minacce aggravate l’uomo, a cui è stata sequestrata la pistola utilizzata e a cui sono state anche ritirate cautelativamente una pistola colt phyton 357 magnum e un fucile sovrapposto calibro 12, e un porto d’armi per uso sportivo. Le tre armi sono risultate regolarmente denunciate.

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia