Fermato per caso dai Carabinieri viene scoperto con 66 grammi di cocaina in tasca

Il 39enne è stato arrestato subito dopo la perquisizione.

Fermato per caso dai Carabinieri viene scoperto con 66 grammi di cocaina in tasca
Pavese, 17 Gennaio 2020 ore 14:34

Il 39enne è stato arrestato subito dopo la perquisizione.

Arrestato 39enne marocchino

Il 17 gennaio 2020 alle ore 01:30 circa, a Chignolo Po, piccolo paesino pavese poco lontano dal confine lodigiano, verso Piacenza,, i militari della locale Stazione Carabinieri, durante il servizio perlustrativo, hanno tratto in arresto S.A., 39enne di nazionalità marocchina, domiciliato a Chignolo Po (PV) in via XXV aprile n°271, pregiudicato, irregolare su territorio nazionale, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Trovato con 66 grammi di cocaina

Nella circostanza, i militari operanti, dopo aver notato il citato soggetto in atteggiamenti sospetti in quel centro abitato,  hanno proceduto alla perquisizione personale al termine della quale sono stati rinvenuti:
66 grammi di cocaina, suddivisa in 11 dosi;
 denaro contante per € 3.160,00 in banconote di piccolo taglio;
un telefono cellulare marca Nokia, tutto sottoposto a sequestro penale.
L’arrestato è stato trattenuto presso la camera sicurezza della Compagnia Carabinieri di Stradella (PV), in attesa di rito direttissimo fissato per mattinata odierna, dinanzi l’A.G. di Pavia.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia