Eroina e cocaina negli slip: arrestati tre pusher marocchini

I tre sono stati arrestati mentre si recavano nei campi "a lavorare".

Eroina e cocaina negli slip: arrestati tre pusher marocchini
Lomellina, 26 Luglio 2019 ore 12:30

Spaccio nei campi: tre persone arrestate dopo un mese di indagine da parte dei carabinieri.

Spaccio nei campi

 

Le Stazioni Carabinieri di Candia Lomellina, Sartirana Lomellina Robbio Lomellina e Zeme Lomellina, per la durata di meno di un mese, hanno collaborato strettamente nello svolgimento di un’indagine volta alla individuazione di “spacciatori nei campi” che agivano nel territorio di Candia.

I Carabinieri hanno messo in atto attività di tipo classico che, grazie anche alla vasta conoscenza del territorio posseduta, hanno permesso loro di individuare un gruppo di tre giovani marocchini, uno con domicilio a Vigevano e due senza fissa dimora, dediti unicamente a tale attività illegale, tutti pregiudicati.

L’arresto

Tale attività preliminare ha consentito ai Carabinieri di poter trarre in arresto i tre marocchini (T.E. 25 anni, L.O. 30 anni, M.S. 20 anni, pregiudicati per spaccio stupefacenti e rapina, regolari sul territorio italiano) nella mattinata di ieri, 25 luglio 2019, mentre a bordo di una autovettura si stavano recando nei campi a spacciare.

La cocaina e l’eroina negli indumenti intimi

Sul corpo degli arrestati, all’interno degli indumenti intimi, è stata rinvenuta cocaina ed eroina.

Nella successiva perquisizione domiciliare a Vigevano nella casa di uno di loro, è stata sequestrata altra sostanza stupefacente simile a quella sequestrata durante l’arresto, denaro in contante suddiviso in banconote di piccolo taglio e bilancini di precisione.

I sequestri

I militari operanti hanno sequestrato 500 grammi di eroina, 100 grammi di cocaina, la somma in contanti di euro 9mila, una autovettura, bilancini di precisione e, nei boschi di Candia, dove i tre svolgevano le loro attività, dei sacchetti di plastica e materiale vario per la distribuzione al dettaglio dello stupefacente.

I tre marocchini saranno giudicati con rito direttissimo dal Tribunale di Pavia nella giornata odierna.

LEGGI ANCHE>> Perde il controllo dell’auto e si ribalta sul cavalcavia della Tangenziale

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia