Torre del Gallo

Detenuti di Pavia presentano un esposto: “Picchiati e denudati dalle guardie”

I fatti si sarebbero svolti durante il week end di disordini dal 7 al 9 marzo.

Detenuti di Pavia presentano un esposto: “Picchiati e denudati dalle guardie”
Pavia, 11 Giugno 2020 ore 11:33

Alcuni detenuti nel carcere pavese di Torre del Gallo hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica in cui sostengono di essere stati picchiati da alcune guardie penitenziarie.

Torre del Gallo: “Picchiati dalle guardie”

Secondo la versione dei detenuti i fatti sarebbero avvenuti all’indomani della rivolta scoppiata a Torre del Gallo nella giornata di domenica 8 marzo. In molte carceri d’Italia, in quel weekend, si verificarono diversi episodi di violenza e proteste. Nell’esposto presentato in Procura dai legali di diversi detenuti del carcere pavese si sostiene che il giorno successivo la rivolta sarebbero stati vittima di un pestaggio da parte di alcune guardie carcerarie. Un recluso sostiene inoltre di essere stato “denudato e picchiato”.

LEGGI ANCHE: Dopo Ponte Coperto vietata la sosta anche sotto i portici del Duomo e in Cupola Arnaboldi

Il commento della polizia penitenziaria

Le accuse verranno ora accertate dall’utorità giudiziaria. Gian Luigi Madonia, segretario regionale dell’Unione polizia penitenziaria, ha fatto sapere che i fatti accaduti tra il 7 e il 9 marzo hanno rappresentato una situazione ormai fortemente compromessa delle carceri italiani, sottolineando come ma il personale abbia gestito “egregiamente la delicatissima criticità”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia