Dall’avvocato a discutere la procedura di separazione armato di coltello

Gli hanno trovato in tasca un coltello a serramanico di 27 centimetri di lunghezza.

Dall’avvocato a discutere la procedura di separazione armato di coltello
Vigevano, 06 Dicembre 2019 ore 12:18

Denunciato un uomo di 35 anni che si è presentato alle procedure di separazione agitato e con un coltello in tasca.

Dall’avvocato a discutere la procedura di separazione armato di coltello

I carabinieri della Stazione di Vigevano hanno denunciato in stato di libertà per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere un disoccupato trentacinquenne nato a Milano e residente a Rozzano (MI).

L’uomo, nel corso della procedura di separazione consensuale e di affido di una figlia minore che si stava svolgendo con l’ex moglie a Vigevano presso lo studio legale dell’avvocato incaricato,  si è presentato in stato di agitazione psicomotoria.

I militari intervenuti su richiesta, lo hanno trovato in possesso di un coltello a serramanico di 27 cm di lunghezza. Motivo per cui è stato denunciato.

LEGGI ANCHE>> Ha una serra di marijuana in casa: denunciato 56enne

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia