Cronaca
IL LUTTO

Coronavirus: L’Arma piange il carabiniere Claudio Polzoni, aveva solo 46 anni

L'appuntato scelto dei carabinieri era ricoverato da una settimana. Lavorava a Bergamo.

Coronavirus: L’Arma piange il carabiniere Claudio Polzoni, aveva solo 46 anni
Cronaca Pavia, 20 Marzo 2020 ore 14:15

Aveva solo 46 anni Claudio Polzoni. L’appuntato scelto dei carabinieri era in servizio alla Centrale operativa del Comando provinciale di Bergamo. Come riportano i colleghi di primaTreviglio.it è morto ieri sera dopo una settimana in ospedale: dove era ricoverato per Coronavirus.

L’Arma piange il carabiniere Claudio Polzoni, aveva 46 anni

L’appuntato scelto viveva a Brignano, in provincia di Bergamo, con la moglie Cristina e la figlia di 10 anni. Il 29 febbraio 2020, Claudio Polzoni aveva prestato servizio per l’ultima volta. Era uno degli operatori del 112 in servizio alla Centrale di via delle Valli a Bergamo. Poi, il 13 marzo era stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva del Policlinico di San Donato.

I sintomi erano quelli ormai tristemente noti a tutti: polmonite da Coronavirus. La diagnosi, confermata dal tampone, è stata seguita da un decorso molto violento della malattia. E’ stato intubato e ricoverato per una settimana in Terapia intensiva, ma ieri sera il suo cuore ha cessato di battere.

Il messaggio dell’Arma

A lui l’Arma ha dedicato un ricordo sui propri canali social ufficiali.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Pavia e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale prima Pavia (clicca "Mi piace" o "Segui" e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter