Controllo a sorpresa di Arpa, emergono rifiuti abusivi

Blitz di Carabinieri e tecnici di Arpa Lombardia in una nuova azienda di Cervesina.

Controllo a sorpresa di Arpa, emergono rifiuti abusivi
Oltrepò, 26 Ottobre 2019 ore 10:30

Da un controllo a sorpresa effettuato da Arpa, emergono rifiuti abusivi. Il blitz è avvenuto in una nuova azienda di Cervesina nella giornata di giovedì 24 ottobre.

Controllo a sorpresa di Arpa, emergono rifiuti abusivi

Un controllo a sorpresa da parte di Arpa Lombardia, in una nuova azienda autorizzata AIA (dalla Provincia di Pavia), ha rilevato anomalie nella gestione dei rifiuti stoccati.

Il blitz è avvenuto giovedì 24 ottobre 2019, in un’azienda di Cervesina (Pv), proprio durante il primo controllo legato all’Autorizzazione Integrata Ambientale.  

Al termine delle verifiche, Arpa e carabinieri di Voghera hanno effettuato, d’intesa con la Procura della Repubblica di Pavia, un sequestro per deposito incontrollato di rifiuti non inferiori ai 1000 mc.

Terzo sequestro in provincia di Pavia

E’ il terzo sequestro effettuato da Arpa, in collaborazione con le forze dell’ordine, nel mese di ottobre in provincia di Pavia. Lo scorso 11 ottobre era stata la volta di un’area agricola di Villanterio dove erano stati trovati 500 metri cubi di rifiuti. Cinque giorni dopo invece, il 16 ottobre, attraverso il monitoraggio delle immagini satellitari (progetto savager) si era scoperta una discarica abusiva di 5.000 mq nel comune di Vigevano.

LEGGI ANCHE>> 

Area agricola adibita a discarica abusiva: 500 metri cubi di rifiuti a Villanterio

Vigevano, scoperta discarica abusiva: 2.000 metri cubi di rifiuti in un’area di 5.000 metri quadrati

 TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia