Controlli straordinari: trovano un piccolo arsenale di fucili

Droga e detenzione irregolare di armi da fuoco.

Controlli straordinari: trovano un piccolo arsenale di fucili
Voghera, 31 Agosto 2018 ore 12:43

Controlli straordinari: droga e armi da fuoco non denunciate.

Controlli straordinari

I Carabinieri della Compagnia di Voghera nella mattinata hanno eseguito un servizio straordinario del territorio che ha interessato i Comuni di Voghera, Casei Gerola e Sannazzaro de’ Burgondi con l’impiego dei Carabinieri delle locali Stazioni e di pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile. Sono stati eseguiti una serie di controlli riguardanti l’osservanza della disciplina in tema di detenzione di armi nel Comune di Casei Gerola e di stupefacenti nelle zone di Voghera sulla scorta di una mappatura realizzata dagli organi investigativi della Compagnia.

Droga

Controllo di 50 automobilisti e l’identificazione di 90 perone: i Carabinieri in strada Bobbio di Voghera, durante un posto di controllo, hanno fermato due magrebini, un 45enne ed un 30enne, entrambi dimoranti in Rivanazzano con atteggiamento sospetto, uno dei quali già noto per gravi reati contro il patrimonio. Durante la perquisizione, sono stati trovati in possesso di circa due grammi di marijuana e pertanto segnalati alla Prefettura di Pavia. Nei confronti del conducente dell’auto è stata ritirata la patente di guida in relazione alla normativa che prevede ciò per chi viene trovato in possesso di sostanze stupefacenti ed ha la disponibilità di un veicolo.

Piccolo arsenale di fucili

I controlli amministrativi eseguiti ad alcune persone di Casei Gerola, che hanno autorizzazioni per la detenzione di armi da fuoco, hanno permesso di accertare invece un’omessa denuncia di trasferimento armi da parte di un 39enne di origine calabrese, con il conseguente sequestro delle stesse e la denuncia alla Procura della Repubblica di Pavia.

LEGGI ANCHE: “Ordine di cattura per un imprenditore di Broni

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia