Voghera e Salice Terme

Controlli a tappeto sulla movida vogherese: due locali chiusi per violazioni anti Covid

In totale sono stati controllati 35 esercizi commerciali, identificando circa 300 avventori e comminando 15 sanzioni.

Controlli a tappeto sulla movida vogherese: due locali chiusi per violazioni anti Covid
Voghera, 13 Ottobre 2020 ore 14:06

Controlli a tappeto sulla movida vogherese e in bassa valle. Due locali chiusi per violazioni anti Covid-19 a Voghera e Salice Terme.

Controlli sulla movida vogherese

Come era stato annunciato nei giorni precedenti, in considerazione del lento ma costante aumento dei contagi da Covid-19 in provincia di Pavia, il Comando Compagnia Carabinieri di Voghera ha ulteriormente incrementato i controlli dando avvio ad una serie di serrate verifiche sulla movida vogherese con lo scopo di accertare l’aderenza alle normative in vigore da parte dei gestori e dei clienti, questi ultimi spesso assembrati all’esterno di bar e locali notturni noncuranti del pericolo di contagio. I controlli si sono estesi fino ai piedi della Valle Staffora, dove è in costante monitoraggio la situazione di Salice Terme, ritrovo orami storico di giovani specialmente durante i fine settimana.

Locale chiuso a Voghera

Nonostante i richiami ad una maggior attenzione, i controlli dello scorso weekend specie in centro città, hanno fotografato una situazione ancora problematica con avventori restii ad indossare la mascherina di protezione e gestori poco inclini a indicare ovvero pretenderne l’utilizzo. L’operazione degli uomini dell’Arma ha permesso quindi di accertare all’interno di un noto locale del centro storico iriense, la presenza di alcuni avventori privi di mascherina e impegnati in una normale conversazione, sotto il controllo, evidentemente non troppo “vigile”, del gestore stesso. Per questo motivo ai clienti è stata comminata la sanzione di euro 400, prevista dalla normativa vigente, mentre nei confronti del disattento gestore è stata comminata la sanzione accessoria della chiusura dell’attività per 5 giorni.

Stesso copione a Salice Terme

Non è andata meglio per un altro locale storico della movida della Valle Staffora, nel centro di Salice Terme. In questa occasione il controllo dei Carabinieri ha permesso di identificare e sanzionare ben 8 clienti privi di mascherina e di ogni accortezza necessaria per difendersi dai contagi da Covid-19. Un comportamento questo che non poteva passare inosservato al gestore, a sua volta sanzionato con la chiusura dell’attività per 5 giorni mentre per i clienti la multa di euro 400.

L’esito dei controlli

In totale nel fine settimana gli uomini del Comando Compagnia Carabinieri di Voghera hanno controllato 35 esercizi commerciali, identificando circa 300 avventori e comminando circa 15 sanzioni per il mancato rispetto delle misure anti-Covid-19.

I controlli dell’Arma proseguiranno nei prossimi giorni anche in relazione alle nuove e più restringenti norme emanate dal Governo per fronteggiare la pandemia del Covid-19.

Assembramenti e clienti senza mascherina al bar: multa e chiusura per 5 giorni

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia