Contrasto violenza sulle donne: un incontro sul tema organizzato dalla Croce Rossa di Voghera

Verranno raccolte le testimonianze di chi opera in prima linea per combattere il fenomeno.

Contrasto violenza sulle donne: un incontro sul tema organizzato dalla Croce Rossa di Voghera
Voghera, 22 Novembre 2019 ore 19:02

Contrasto violenza sulle donne: lunedì sera un incontro nella sede della Croce Rossa di Voghera. Verranno raccolte le testimonianze di chi opera in prima linea per combattere il fenomeno.

Contrasto violenza sulle donne

Storie di violenza, storie di riscatto. Raccontate per creare consapevolezza tra i cittadini. Si intitola “…questo NON è AMORE” l’incontro in programma per le ore 21 di lunedì prossimo, 25 novembre 2019, presso la sede della Croce Rossa di Voghera al civico 22 di via Carlo Emanuele III. Organizzato dalla stessa CRI in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’appuntamento vuole offrire a tutti i partecipanti uno spaccato su un tema ampiamente dibattuto, ma troppo spesso sottodimensionato dall’opinione pubblica.

Le testimonianze

Verranno raccolte varie testimonianze, grazie alla presenza di uomini delle forze dell’ordine (Polizia di Stato e Carabinieri) e di Cristina Boffelli, presidente della Onlus C.H.I.A.R.A. – Centro antiviolenza di Voghera, realtà aderente alla Rete Interistituzionale Territoriale Antiviolenza di Pavia. Nel corso della serata, interverranno anche i volontari del Comitato vogherese della CRI, che non di rado, nel contesto delle attività di emergenza, hanno avuto modo di soccorrere e dare sostegno alle vittime di violenza. Inoltre l’incontro vedrà la partecipazione della scrittrice Marina Carbone, il cui contributo sarà incentrato sulla figura della scultrice francese Camille Claudel.

«Di questo argomento non si parla mai abbastanza. Da parte nostra – commenta Ondina Torti, presidente del Comitato di Voghera della Croce Rossa Italiana – c’è la volontà di ascoltare, informare e fornire spunti di riflessione. Desideriamo creare interesse verso un fenomeno che trova nell’indifferenza uno dei suoi peggiori connotati, quasi al pari della violenza stessa. Ringrazio già da ora gli ospiti che condivideranno con noi la loro esperienza e mi auguro che la partecipazione della cittadinanza sia il più possibile ampia».

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia